Bagno Vignoni

Un piccolo borgo toscano dalle caratteristiche uniche

Bagno Vignoni: le informazioni essenziali

Bagno Vignoni è una frazione del comune di San Quirico d'Orcia a mezzacosta (305 mt s.l.m.) dei colli che si affacciano sulle anse del fiume Orcia, 49 km a sud di Siena. Sulla riva opposta si ergono le colline comprese nel territorio comunale di Castiglione d'Orcia culminanti nello sperone roccioso dove è edificato il borgo di Rocca d'Orcia raccolto ai piedi della maestosa Rocca di Tentennano.
Il piccolo centro conta poche decine di abitanti, ma la sua notorietà dovuta alla presenza di acque termali ed all'incantevole aspetto della piazza, richiama turisti in ogni periodo dell'anno. Ristorantini, osterie, piccole botteghe di prodotti tipici, nonché una serie di eventi che si tengono da marzo a dicembre, rendono ancora più gradevole una visita del borgo.

Bagno Vignoni, Piazza delle Sorgenti

Bagno Vignoni, anticamente denominato Bagni di Vignone o Bagno a Vignone, è un minuscolo borgo edificato in epoca medievale, fortunatamente scampato a stravolgimenti dell'assetto urbano nei secoli successivi. Gli edifici del borgo sorgono ai lati di Piazza della Sorgenti; la piazza a pianta rettangolare costituisce la vera particolarità del luogo essendo interamente occupata – ad eccezione dei camminamenti laterali – da un vasca in cui gorgogliano le acque termali di cui è ricco il sottosuolo.

In prossimità del lato sud della piazza si trova la Chiesa di San Giovanni Battista, una piccola chiesa pievana a navata unica, semplice e di antica origine anche se con la facciata ricoperta di intonaco. All'interno è presente una raffigurazione di Santa Caterina da Siena, opera di pittori della scuola senese del XVIII secolo. A fianco è presente un porticato che percorre tutto il lato corto della piazza e che ospita una piccola cappella dedicata a Santa Caterina. che più volte si recò nella zona.

Le terme nella storia

Le proprietà delle acque termali erano già apprezzate in età romana come attestato dal rinvenimento di una iscrizione che ne enuncia le virtù; la lapide recante l'iscrizione è adesso collocata all'interno dello stabilimento termale. In epoca medievale il borgo faceva parte dei domini della potente famiglia dei Salimbeni, da questi fu poi ceduto alla Repubblica di Siena, sotto il cui governo le risorse termali del luogo furono tenute in grande considerazione. Tra i personaggi storici che qui soggiornarono, oltre a Caterina da Siena, ricordiamo Lorenzo il Magnifico e Papa Pio II Piccolomini. All'epoca delle guerre tra Firenze e Siena l'abitato subì ricorrenti devastazioni; successivamente sotto i Lorena Bagno Vignoni, insieme a Vignoni e San Quirico d'Orcia, divenne un possedimento della nobile famiglia Chigi. Ai giorni nostri la gestione dello stabilimento termale è affidata ad una società pubblica del Comune di San Quirico d'Orcia.

Le acque termali

Le acque di Bagno Vignoni hanno una temperatura di sorgente intorno ai 49 gradi e sono classificate quali acque bicarbonato - solfato - alcalino - terrose. Nei tre centri termali attivi presso tre importanti strutture alberghiere del luogo viene offerta una grande varietà di trattamenti benessere ed estetici, molto apprezzati dalla nostra clientela ed usufruibili anche in vantaggiosi pacchetti nella formula "daily spa".

Mappa percorso Querciole - Bagno Vignoni

Itinerario verso Bagno Vignoni

Dall'Agriturismo Le Querciole l'abitato si raggiunge in meno di 20 minuti a piedi percorrendo la Strada di Bagno Vignoni (15 minuti procedendo in discesa dall'agriturismo in direzione del borgo, meno di 20 minuti percorrendo la salita, al ritorno). La strada, molto panoramica, non asfaltata e regolarmente sottoposta ad interventi di manutenzione che ne preservano la qualità del fondo è facilmente percorribile anche in auto.

Le terme libere di Bagno Vignoni

Natura suggestiva

Le acque termali che defluiscono dalla vasca di Piazza delle Sorgenti si raccolgono in vasche scavate nella roccia del suolo; un tempo utilizzate con funzione di accumulo per l'azionamento di mulini idraulici - l'area infatti è denominata Parco dei Mulini - oggi si presentano come suggestivi specchi d'acqua termale (appena tiepida) circondati da una rigogliosa macchia mediterranea.


Distanza Bagno Vignoni - Le Querciole

MezzoDistanzaTempo
Auto1400 metri4 minuti
Bicicletta1500 metri12 minuti
A piedi1500 metri~ 20 minuti

In breve

  • Localizzazione: frazione del comune di San Quirico d'Orcia, in provincia di Siena.
  • Coordinate: N 43.0285 E 11.61945
  • Altitudine: 305 metri sul livello del mare.
  • Tempo di percorrenza: 20 minuti a piedi dall'agriturismo.
  • Panorama: ampia e suggestiva vista in direzione di Rocca d'Orcia.
  • Trekking: località molto indicata per gli amanti del turismo termale, rurale ed enogastronomico.